StudioCataldi.it ha stipulato una convenzione con il servizio di gestione multiaccount Webreq Mailboard.

Grazie a questa convenzione ogni iscritto avrà diritto gratuitamente per tutto il 2019 a:

Gestire fino a 250 caselle email e PEC

Creare Team di Lavoro e Condividere fino a 500 caselle e-mail e PEC

Usufruire del servizio Contatti.Pro per centralizzare tutte le rubriche di contatti di piu dispositivi, senza fonderle ne confonderle.

Accedere al servizio di assistenza tecnica telefonica

Iscriviti a mailboard
Webreq MAILBOARD, l’app gratuita per i professionisti

Ti capita sempre più spesso oggi di fare i conti con il lavoro in mobilità e con la gestione di un numero sempre crescente di caselle e-mail, sia standard che PEC. Così succede che qualcosa di importante può sfuggire all’attenzione o passare in secondo piano. Webreq Mailboard unisce la gestione multi account gratuita della posta, anche certificata, all’organizzazione del lavoro in team.

CONFIGURA IN MANIERA SEMPLICE i più popolari servizi email standard e PEC

La configurazione delle caselle di posta standard e delle pec è molto semplice.  Una volta configurate le caselle di posta da desktop, basterà accedere solo con le credenziali Webreq Mailboard per controllare tutte le email anche dai dispositivi mobili, in totale sicurezza.

Grazie a Webreq Mailboard tutto è A PORTATA DI SMARTPHONE

La visualizzazione è efficiente e immediata. Webreq Mailboard restituisce una schermata chiara e pulita con tutti gli account appena configurati e, per ognuno, la quantità di posta in arrivo. Stessa cosa per le diverse rubriche (Gmail, Apple, Outlook etc) che possono essere importate o sincronizzate mantenendo l’indipendenza delle liste e la sicurezza dei contatti.

Ora che grazie a Webreq Mailboard è tutto a portata di smartphone, è possibile creare team di lavoro in cui condividere file, caselle di posta e contatti, riservandosi il controllo dei log e delle attività dei colleghi.

Vuoi provare subito Mailboard? Accedi ora, è gratis e i tuoi dati sono al sicuro grazie alla applicazione del protocollo  https.